Video game all stars. Il divismo digitale

Video game all stars. Il divismo digitale

di Marco Minciarelli

Il divo: figura ideale a cui tutti tendiamo, modello di riferimento comportamentale e sociale.

Nella critica cinematografica tale categoria è stata identificata fin dagli albori della Settima Arte. Ma cosa succede quando si cerca di analizzarla all'interno di un'opera multimediale interattiva? Può una creatura artificiale guadagnare lo stesso status di notorietà di Marlon Brando, senza per questo andare a ledere la natura interattiva del medium? Icone come Super Mario e Lara Croft, assieme a recenti esperimenti come Beyond: Due anime di David Cage, animano un dibattito in continuo divenire, un devastante scontro tra media che il volume prende in esame per andare a scandagliare la natura più profonda del cinema e del videogioco.