Saggi e divagazioni tra letteratura e vita civile

Saggi e divagazioni tra letteratura e vita civile

di Manlio Pastore Stocchi

Gli argomenti dei saggi, composti in tempi diversi e ora raccolti in questo volume, liberamente spaziano fra antico e moderno, fra poesia e storia; tuttavia, nonostante la varietà e talora la "stravaganza" dei temi, tracciano, sia pure a tappe discontinue e con molte licenze, l'intera vicenda della nostra cultura letteraria. Si tratta, appunto, di 'saggi' (nell'accezione classica), e talora di 'divagazioni' o 'aneddoti' (nel senso meno ovvio di puntuali comunicazioni su eventi e figure mal noti), cui non competono impostazione e fraseggio di chi parli da specialista ai soli colleghi specialisti quanto lui; mentre si addice, ove occorra, la liberalità di convocare - magari con qualche condiscendenza allo stile didascalico, all'informazione spicciola e soprattutto all'ampia citazione dei testi - anche chi non sia homo unius libri.

  • Editore: Mucchi
  • Categorie: Classici
  • Edizione: 2014
  • Collana: Il vaglio
  • Ean: 9788870006421
  • Pagine: 468 p., ill.
  • In Commercio Dal: 16/01/2015